CELEBRAZIONE UN FIORE PER SANDRO 26/02/2017

  • -

CELEBRAZIONE UN FIORE PER SANDRO 26/02/2017

Category : Articoli

Come ogni anno, Stella San Giovanni ricorda il presidente Sandro Pertini con l’appuntamento “Un fiore per Sandro”

Tomba Pertini

Domenica 26 febbraio si è svolta la manifestazione “Un fiore per Sandro” per rendere omaggio all’indimenticato e indimenticabile presidente Sandro Pertini, ricordandone il 27^ anniversario della morte avvenuta il 24 febbraio 1990, all’età di 94 anni.

L’evento, come ogni anno, è stato promosso e magistralmente organizzato dall’associazione Pertini nella persona della presidente Elisabetta Favetta  e patrocinato dalla Regione Liguria e i comuni di Stella e Savona.

La sindaca della comunità che ha dato i natali al presidente, Marina Lombardi,  ha fatto gli onori di casa e oltre a tutte le autorità civili e militari, sono intervenuti l’onorevole Anna Giacobbe e il presidente del Consiglio Regionale Francesco Bruzzone  i quali hanno ricordato l’incrollabile fede e l’inesauribile passione politica di Pertini lungo tutta la sua formidabile vita. Una gioventù divisa tra lotta per la libertà e il carcere duro, la giustizia sociale e la democrazia per arrivare, carico di esperienza e di vitalità a ricoprire la più alta carica dello stato, creando un ponte privilegiato tra le istituzioni e tutto il popolo italiano.

Nella chiesa di San Giovanni Battista,  colma di fiori e di gente comune, si è celebrata la messa officiata da don Giuseppe Pometto.

A seguire, sempre in chiesa, la magnifica esibizione del coro degli studenti della scuola media statale di Stella, presentato dalla responsabile professoressa Laura Gilardi. Il coro ha intonato l’Inno di Mameli e altri canti a seguire, diretti brillantemente dalla loro insegnante di musica Elisabetta Rossi.

La celebrazione si è conclusa con un lungo corteo che si è recato fino al cimitero di Stella, dove Pertini riposa accanto ai suoi cari e all’amatissima moglie Carla Voltolina per deporre corone di fiori e rendergli omaggio.

Il neo comandante della Capitaneria di Porto di Savona, Capitano di Vascello Massimo Gasparini, quale ufficiale più alto in grado delle autorità militari presenti in loco, ha reso gli onori militari al Presidente  mentre le note del Silenzio volavano lontane in cielo trasportate da tanti palloncini coloratissimi.

Tutti i presenti hanno potuto visitare gratuitamente la casa museo, restaurata  nel 2016 grazie al finanziamento della Regione Liguria. Lo scorso settembre il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si era recato a Stella proprio in occasione del 120 anniversario della nascita di Sandro Pertini, inaugurando così il restauro che ha ridato bellezza ad un luogo che tutti gli italiani dovrebbero visitare.

Nella casa-museo le autorità e la gente comune hanno potuto ancora una volta ripercorrere le tappe della vita di un uomo integro, autentico, di un presidente ancora amatissimo da tutto il popolo italiano.

Beatrice Costanzo